Nirvana


A cura di Matteo “Joystick” Pavesi (teo@mail.viva.it).


Nirvana: parallelamente al film di Gabriele Salvatores è nato questo x-rom, certo diverso dalle avventure cui siamo abituati, ma comunque valido per essere un prodotto “a corredo” del film. Prima di iniziare a giocare è molto utile dare un’occhiata al libretto che trovate nella confezione: l’icona “punto di domanda” è per l’aiuto e apre il collegamento quando Naima è Online. La seconda icona (una freccia) è il comando Esc e serve per uscire da un illustrazione. Con la terza icona (una specie di croce) svuoterete l’area del Preload da ogni oggetto precedentemente selezionato. L’icona centrale di sinistra vi sconnetterà immediatamente facendovi uscire dall’x-rom. Poi abbiamo due labbra chiuse, cioè il comando “taci” che blocca la voce della casa, e due labbra aperte, cioè il comando “parla” che attiva la voce della casa (o ripete l’ultimo messaggio). Per finire abbiamo l’icona messaggi per rileggere l’ultimo messaggio testuale e l’icona scan per attivare i link in rete.

PRIMA FASE: IL LOGIN

LE TRE PASSWORD

Per collegarvi alla casa di Jimi dovete rispondere a tre domande:

D: Chi ha vinto?
R: NOI
D: Se vado lento in mezzo al veloce
R: CAMPANA
D: Non c’è pace per l’uomo che non viaggia
R: ANDATE DUNQUE

Fatto questo entrerete nella casa e da ora in poi non avrete più bisogno di inserirle.

Ora è necessario trovare il programma Mandala. Siete nella casa. (FIGURA 1)  Cliccate sulla console per entrare nel magazzino.
Da ora in poi navigherete nel magazzino, che è strutturato come le directory di un hard disk. Ogni porta immette in una subdirectory, dalle quali a volte si accede ad altre ancora.
Andate in “MAGAZZINO/TESTI/SOFT”, (FIGURA 11)  individuate Mandala leggendo le didascalie delle varie icone e cliccate due volte per attivarlo. Verrà visualizzato una finestra più grande, un editor, che vi permette di esaminare meglio tutto quello che trovate. Bisogna procedere alla prima fase dell’editing. La giusta citazione di Borges è “IL PROPOSITO CHE LO GUIDAVA NON ERA IMPOSSIBILE, ANCHE SE SOPRANNATURALE. VOLEVA SOGNARE UN UOMO, VOLEVA SOGNARLO CON MINUZIOSA INTEREZZA E IMPORLO ALLA REALTA’”. Per trovare queste frasi nel seguito seguite le indicazioni che appaiono nella barra superiore e quelle che vi vengono suggerite da naima.  (FIGURA 15)

SECONDA FASE: IL DEBUG

In tutta questa fase avremo a che fare con sequenze interrotte che mancano di oggetti, frasi o immagini per essere completate. La procedura è più o meno la stessa per tutte: cercare la sequenza nella stanza delle sequenze, cercare l’oggetto mancante ed eseguire il debug. Infine è necessario cancellare la sequenza.
Uscite all’esterno, nella casa e cliccate sul telecomando, vicino al monitor di accesso al magazzino. Ruotate il telecomando e cliccate sul codice a barre (FIGURA 2)  sul suo retro. Azionate il comando SCAN dalla plancia di navigazione e passate manualmente la barretta verde sul codice a barre. Apparirà la frase chiave “A GIANO GANESH SIGNORE DEGLI INIZI”. Cliccate sul monitor ed entrate nel magazzino. Girandovi su voi stessi vedrete alcune porte ed un corridoio lungo che termina con una porta nera. La porta è l’uscita. Alla destra della porta c’è una serratura. Cliccate su quella ed inserite l’ultima frase trovata per accedere alla stanza segreta delle sequenze. (FIGURA 3)

PRIMA SEQUENZA: IL RISVEGLIO
Prendete la sequenza con il comando TAKE che trovate sulla sinistra, poi lanciatela con un doppio clic. Tutte le sequenze si bloccano ad un certo punto. In questa manca un pesce giallo sul muro di sfondo. Tornare nel magazzino (comando ESC dalla plancia) ed andate nella stanza “IMMAGINI / ARREDI ESTERNI / SEGNALETICA HARD & SOFT”. Prendete il terzo oggetto dall’alto nella colonna di sinistra (è un pesce). Lanciate di nuovo il filmato (FIGURA 4) e posizionate il pesce che avete appena preso nel punto in cui sembra che manchi. Cliccate sull’icona di debug

LE TRE SEQUENZE CHE RIGUARDONO IL TEDESCO
Sono tre sequenze killer che vi perseguiteranno per un po’. Per prima cosa andate in “IMMAGINI / OGGETTI MULTIFORMATI / ARMI. Prendete la pistola “Rev FIOCCHI PATNA 45 (Solo)”. Apparirà una piccola pistola in alto a destra che vi servirà per contrastare le sequenze tedesco. Tornate nella stanza sequenze e lanciate le tre sequenze tedesco. Da ora in poi in qualsiasi momento potrebbe apparire un tizio coi capelli viola che cerca di colpirvi. Dovete velocemente cliccare sull’icona della pistola e sparagli alla fronte. (FIGURA 8) Dopo tre volte sarete immuni.

SEQUENZA “FUGA”:  PRIMO, SECONDO E TERZO BUG
Nella stanza “TESTI / BIO / IDEOGRAMMI” prendete il primo oggetto a sinistra chiamato “Addio Torre di Ch’in”, è un ideogramma e serve per sistemare il primo bug. (FIGURA 5) Per il secondo bug rispondete così ai quesiti: DESTRA – SINISTRA – DESTRA – SINISTRA - DESTRA. Per completare la sequenza avete bisogno di altri due oggetti. Andate a prendere il terzo oggetto (in quarta posizione)  a destra (la Bottega del te) in “IMMAGINI / ARREDI ESTERNI / PORTE, FINESTRE” e la “Tea bag bustina verde”, terzo oggetto a sinistra in “IMMAGINI / OGGETTI MULTIFORMAT / CIBI. Integrate tutti gli oggetti, debuggate e distruggete la sequenza.

SEQUENZA “CHI SEI?”
La citazione da Pinocchio necessaria per decodificare la seconda parte di Mandala è “OCCHIACCO DI LEGNO, PERCHE’ MI GUARDATE?”. Immettete  la frase e cliccate sul mandala ruotante.

SEQUENZA “VESTITO”
Vi serve un costume nuovo. Cercatelo in “IMMAGINI / PERSONAGGI / COSTUMI” e prendete il primo oggetto in alto a destra, una abito rosso. (Abito Rosso Maria). Inseritelo nella sequenza, debuggate e cancellate. (FIGURA 6)

SEQUENZA “TELEFONO”
Per sistemare questa sequenza dovrete risolvere un rompicapo tipo Master Mind. Provate ad inserire quattro numeri a caso. Nella parte destra avrete i risultati: un quadratino indica un numero giusto nella posizione sbagliata ed un tondo rappresenta un numero giusto nella posizione giusta. La soluzione è 7920

SEQUENZA “BACKDOOR”
Cliccate sulla prima, poi sulla seconda freccia verde e poi sul tasto di Play per vedere i filmati. Potete cliccare su un singolo segmento per posizionarlo in basso, nella giusta sequenza. Ascoltando i vari spezzoni dovete ricostruire l’intero dialogo.
Solo usa gli spezzoni A,B e C, mentre Maria usa D,E,F e G. La sequenza corretta è: D E A F B G C.
Cliccate su debug per vedere la fine della sequenza. (FIGURA 7)
Ma non è finita con questa sequenza: dovrete trovare una frase di un filosofo antico. Fatevi aiutare anche da Naima. La citazione da Platone è : “PENSEREBBERO DI CHIAMARE OGGETTI REALI LE LORO VISIONI”.
Dopo aver immesso la frase cliccate sul Mandala ruotante, rivede la sequenza ancora una volta ed inserite le ultime due parole, che peraltro sono facilmente deducibili dal movimento della labbra: “TI PREGO”. (FIGURA 9)

Cancellate tutte le sequenze e svuotate la plancia di tutte le icone con il comando apposito, dopo averle caricate in PRELOAD. Cliccate sull’immagine di Abatantuono (FIGURA 10) in fondo al corridoio e dopo il filmato cliccate sulla sua mano per cancellarlo. Con questa operazione finisce la Seconda Fase. (FIGURA 12)

LA TERZA FASE: INTRUDE

Verrete lanciati nel sistema Okosama Star dal Sistema Esperto gestore della casa di Jimi Dini. Vi ritroverete in un corridoio (FIGURA 13) con molte porte a destra e a sinistra. I light devil non danno problemi, i black devil si.
La prima porta destra contiene un “Light devil” e vedrete un filmato. Così anche la seconda a destra e quella di fronte a sinistra. Proseguite ed entrate nella terza a destra (light devil). Di fronte, a sinistra, c’è una porta che conduce ad un “Black Devil”. Ricordate che i Light Devil  (FIGURA 14) servono solo a farvi perdere tempo. Entrate.

PRIMO BLACK DEVIL: “LA FINTA CASA”
Ignorate le istruzione della casa (che è un Devil) e cliccate sulla Porta Ondulata nell’angolo avanti a sinistra. Le Onde della porta sono in realtà note musicali (tasti di un piano) che dovete usare per riprodurre il motivetto della casa (e annullare l’azione dei Devil musicali). Partendo dall’alto e numerando le quattro onde 1-2-3-4 la sequenza corretta è: 1-2-3-4-2-3. Uscite dalla “Finta Casa”

SECONDO BLACK DEVIL: “LA STANZA DEL PADRE”
Avanzate di due passi e sulla destra troverete la “Stanza del Padre”. Non badate al tizio (vostro padre) che parla e cliccate sul Cesto delle Mele, in modo che si spargano sul tavolo. Rimettete le mele in ordine progressive, se sbagliate la sequenza le mele torneranno a posto. Fatto questo cliccate sotto la sedia di sinistra e prendete la settima mela. Spostatela nel vassoio ed uscite usando la porta gialla che avete alle spalle.

TERZO BLACK DEVIL: “IL LABIRINTO DEL TUO HARD DISK”
Fate 3 passi avanti (dovrebbe essere l’ottavo dalla partenza) e sulla destra troverete il “Labirinto del Tuo Hard Disk”. Cliccate sul bordo alla destra dello schermo per visualizzare le directory, rappresentate dalle porte. Cercate la directory in cui avete installato Nirvana e cancellate il file Nirvana (con tutta probabilità lo troverete in  c:\windows\nirvana\nirvana). Come avrete capito il programma legge la FAT del vostro Hd, quindi chi meglio di voi sa come è fatto? Una volta trovato Nirvana, cancellatelo ed uscite immediatamente.

In fondo al corridoio troverete una porta, adesso aperta, che conduce al cuore della Okosama. Apparirà la scritta “Inserisci CD2”. Uscite dal gioco cliccando  sul comando “Disconnect” sulla plancia della Okosama e usate la solita icona  (FLY) per rientrare. Nell’angolo avanti a sinistra cliccate sul noto QTVR (Quick Time Virtual Reality) di fronte alla porta ondulata, giratevi a sinistra e visualizzate il tavolino. Cliccate e scorrete fino al fermo immagine: l’Oggetto sul Tavolino è il virus che cerchiamo.

QUARTA FASE: NEURO EDIT

INIZIO
In questa fase dovete esplorare il labirinto per trovare il cristallo da ricostruire (sono frammenti della memoria di Jimi che deve essere cancellata). I pensieri di Jimi appaiono come blocchi neuronali (bianchi e rossi, che sono quelli importanti). Per accedere alla stanza del cristallo cliccate prima sulla piccola porta al centro, poi sulla passerella a sinistra; cliccate sulla rampa di scale che sale e poi sulla porta in alto a destra.
Per superare il primo strato ( e il primo nodo) spostate il mouse senza cliccare, da destra a sinistra e da sinistra a destra come uno straccio. Fatto questo passiamo al secondo strato

SECONDO STRATO
Nel nodo “Solo che spara” fate attenzione a quanti colpi spara Solo. Digitate il numero 4 (ma dovrebbe andare bene un numero qualsiasi) e premete ENTER. Il prossimo nodo si chiama “Naima che suona”. Fate attenzione al momento in cui il filmato va in loop e ascoltate bene la musica che suona Naima. In questo momento solo 11 tasti della tastiera sono funzionanti e a ciascuno è associato un suono. Digitate le parola “MOSSAUSUALE”, senza spazio. Passiamo al nodo “Solitudine e Freddo”. Lanciate il filmato QTVR della stanza dell’Hotel Chelsea. Cliccate sulla coperta posta sulla sedia nell’angolo, poi cliccate due volte per zoomare la coperta e prendete il Capello Azzurro che porterete nell’area di Preload. Trascinate il Capello dal preload fino alla metà della distanza tra i due nodi rossi scollegati. Lanciate di nuovo il QTVR  della stanza dell’Hotel e cliccando al centro della console vedrete un zoom dell’anello di Naima. Cliccate su quest’anello e portatelo nell’area di Preload. Usate esc per tornare al filmato e poi usate l’anello sul filmato.

TERZO STRATO
Nel nodo “Spari su Joystick” sbloccate il filmato cliccando due volte sul muro sopra alla testa di Joystick, in una zona che potete ben individuare se osservate il cambiamento di forma del cursore. Nella “Fuga di Naima” vedrete un altro filmato in loop, con una stella bianca che lampeggia brevemente davanti ai piedi degli Hare Krishna.
Ad un certo  punto cliccando un nodo lo schermo si perde in un buco nero cliccate in alto e comparirà il solito tedesco. Uccidetelo.

QUARTO STRATO
Ad un certo punto i cacciatori di organi escono dal muro e avanzano lentamente. Cliccate sulle 5 teste linearmente da sinistra a destra (capirete se fate bene anche dal rumore). Cliccate e spegnete i cinque occhi visibili dei Cacciatori, linearmente da sx a dx (come prima). Fatto questo cliccate sul primo cacciatore che arriva, facendo attenzione al punto in cui il cursore (come al solito) cambia forma. Per vedere tutto il filmato cliccate tre volte sull’occhio sinistro del primo cacciatore, sul destro del 2°, sul sinistro del 3°. Aspettate un po’ di tempo per concludere il nodo. Se ne andranno definitivamente. Cliccate sul cristallo di Lisa, finché Naima si infila il cristallo. Aspettate che esca il box di immissione testo e digitate: LISA (rispondendo alla Casa).
L’ultimo nodo di questo strato è il “Rauschenberg”.  Lanciate il filmato QTVR dell’ambulatorio e cliccate sullo sgabello rovesciato. Troverete una pinzetta (che ad un certo punto era sparita dal filmato), mettetela nel Preload, e poi portatela sullo still frame del filmato.

QUINTO ED ULTIMO STRATO
Solo vi chiederà: ”Dimmi chi sei, dimmi chi sei”, la risposta da dare alla casa è: JIMI

QUINTA FASE: THE LAST EXIT
Si ritorna la programma Mandala. La citazione dalla Bibbia è “Il quinto angelo suonò la tromba e vidi un astro caduto dal cielo sulla terra. Gli fu data la chiave del pozzo dell’abisso”
Inserite la frase e poi cliccate sul mandala ruotante. Ad un certo punto la Casa vi chiederà di inserire un floppy vuoto, su cui scrive un file eseguibile che dovreste provare su un alto PC. SIIIII, dovreste provarlo sul PC di un amico per proseguire. Però potete provare a insistere un decina di volte, senza curarvi dei messaggi della Casa (che si incazza). Proseguendo lanciate l’eseguibile Mandala e come parola chiave usate la parola “chiave” [Un gioco di parole a dir poco infantile]. Rientrando nel gioco si tornerà all’ambiente QTVR della Casa. Inserite il floppy nel drive e cliccate sull’icona Mandala che verrà sostituita da un’altra icona con il logo di Nirvana. Cliccate sulla piccola porta a vetro, nell’angolo destro della Casa. (vicino alla porta ondulata).
Cliccando sulla porta e seguendo le istruzioni concluderete il gioco.

Provate a rieseguire il gioco dopo averlo finito: avrete la possibilità di scegliere tra 3 diverse modalità di gioco (non molto interessanti comunque).



Home Torna a Soluzioni