Intervista ABANDONWARE
(data di prima pubblicazione: 23 Giugno 2003)


Intervista a (in ordine alfabetico):

a cura di Gerusalemme

N.B.: le nuove aggiunte sono contrassegnate dal simbolino Novità !.


Ricordiamo brevemente agli illustri intervistati ed ai gentili lettori che il movimento Abandonware si prefigge la salvaguardia di quel software destinato, a causa dell'inarrestabile progresso tecnologico, a scomparire perché sempre più difficilmente eseguibile sui PC attuali e/o comunque introvabile in commercio perché la rispettiva SH è oramai defunta.
Detto software viene distribuito gratuitamente e senza scopo di lucro da parte di siti Abandonware che spesso ne curano anche il Supporto Tecnico.
Affinché il movimento non venga utilizzato come paravento per distribuire software ancora in commercio (ovvero incentivare il fenomeno della Pirateria), sono state auto-imposte delle regole che vietano pertanto la diffusione a titoli più giovani di 5 anni, ancora in commercio e/o ancora supportati dalla SH proprietaria. Lo scopo finale è quello di auspicare la riedizione di tale software, magari in veste economica, o la sua distribuzione come freeware dimodoché la sua libera circolazione ne allontani il rischio di estinzione. Per tutti gli approfondimenti del caso rimandiamo sicuramente al
Manifesto del SitoSenzaNome.

Per comodità, abbiamo diviso gli intervistati in gruppi: da una parte abbiamo chi appartiene al mondo videoludico (Programmatori, Produttori, Distributori), dall'altra chi ne fruisce (Videogiocatori) o chi è comunque "di parte" (i WebMaster di siti Abandonware). Tra i due gruppi si pongono coloro che dovrebbero essere parziali ed obbiettivi, ovvero i Giornalisti del settore videoludico.

Buona lettura!


Gruppo 1 - Sviluppatori, Produttori e Distributori

Gruppo 2 - WebMaster e Videogiocatori

Gruppo 3 - Giornalisti